We Speak English

Perchè scegliere una Scuola Bilingue?

Apprendere una seconda lingua già fin dai primi anni di vita, nella quotidianità delle esperienze scolastiche, è un’eccezionale opportunità di crescita che avvia alla formazione di una mente flessibile, plurale e pluralistica sia sul piano sociale che individuale.

Qual’è l’età migliore per apprendere una seconda lingua?

È stato dimostrato che l’età migliore per apprendere una seconda lingua coincida con i primi anni di vita del bambino, ovvero il periodo pre-scolare. Ciò è dovuto al fatto che le lingue possono essere apprese in modo naturale e semplice, formando parte integrante dello sviluppo generale e della crescita del bambino.
Un bambino che acquisisce più di una lingua contemporaneamente ha infatti maggiori probabilità di diventare perfettamente bilingue quasi senza accorgersi che ciò stia avvenendo.

E’ questo il periodo più favorevole per l’apprendimento di una seconda lingua

La metodologia:

La docente madrelingua parla in inglese durante la lezione quotidiana in classe, traduce le consegne date in italiano e nell’arco della settimana svolge in inglese alcune delle attività proposte in italiano.

La docente di inglese é sempre presente nella giornata: all’entrata, durante il pranzo, durante il gioco, all’uscita e svolge attività di supporto all’insegnante di classe.

Il principio generale a cui ci ispiriamo è quello di John Dewey, secondo il quale “We learn what we live” (impariamo quello che viviamo).

Il bambino è messo nelle condizioni di apprendere la lingua straniera secondo le medesime dinamiche di apprendimento con cui impara la lingua materna, in modo graduale e dolce durante lo svolgimento delle quotidiane attività didattiche, ludiche, motorie e di routine.

L’insegnante si propone di creare un clima di attesa e di curiosità per stimolare i bambini alla partecipazione e permettere un coinvolgimento attivo. Il ritmo di apprendimento di ogni bambino viene rispettato e guidato al raggiungimento di obiettivi personali.

I bambini sono incoraggiati ad esprimersi in lingua inglese attraverso attività di ascolto, di comprensione, di memorizzazione e nelle attività di movimento che favoriscono il divertimento e la partecipazione.

Il nostro Programma suggerisce argomenti legati alla realtà del bambino e i vocaboli utilizzati nella quotidianità; i bambini adorano le canzoncine e i piccoli filmati che vedono come protagonisti simpatici personaggi.

La proposta dell’inglese come seconda lingua, in linea con le linee guida definite dall’Early Language Learning at pre-primary level (Rif.European Strategic Framework for Education and Training – ET 2020 of the European Commission), avviene nella quotidianità senza forzature. Utilizziamo un approccio Full Immersion, in cui l’esposizione alla lingua inglese è esclusiva e avviene tanto nei momenti di routine quanto durante il lavoro progettuale. Nella nostra scuola i progetti in lingua inglese affiancano quelli in lingua italiana e ne arricchiscono l’offerta e fanno riferimento all’EYFS (Early Years Foundation Stage), linee guida dell’apprendimento, lo sviluppo e la cura dei bambini dagli 0 ai 5 anni, emanato dal governo UK.

 

Gloria

English Teacher